Caravaglio
Occhio di Terra Malvasia

Salina IGP

22,00 €

iva inclusa

Luogo

Malfa (Messina)

Tipologia

Bianco

Vitigni

Malvasia delle Lipari

Formato

750 ml

Vinificazione

raccolta la prima settimana di Settembre, vinificata in presenza delle proprie bucce in vasche a temperatura controllata. Il mosto-vino rimane a contatto con le bucce per circa 10 giorni. Dopo la fermentazione alcolica segue la fermentazione malolattica.

Affinamento

Il vino ottenuto rimane sulla propria feccia fine per circa sei mesi. Fatto decantare, dopo una lieve filtratura viene messo in bottiglia.

Regione

Sicilia

Nazione

Italia

Biologico

SI

Abbinamento generico

Primi piatti di pesce, molluschi e crostacei

Abbinamento territoriale/fantasioso

Spaghetti ai ricci di mare

Calice Consigliato

Temperatura di servizio

Finestra bevibilità

Bevi ora

Potenziale evolutivo

3-5 anni

Scheda Produttore

Nasce per iniziativa di Antonino Caravaglio nel 1992 a Malfa in Contrada Gramignazzi. Oggi la superficie vitata è di circa 12 ettari. I vigneti coltivati con il metodo dell’ agricoltura biologica sono di età compresa tra i 5 e 10 anni e sono costituiti principalmente da due varietà autoctone eoliane: Malvasia delle Lipari e Corinto Nero. La principale vocazione è la produzione della Malvasia delle Lipari. L’ uva raccolta ad avanzata maturazione viene distesa su graticci di canne, chiamati localmente “cannizze”, sui quali rimane per almeno due settimane esposta al sole, e ogni sera ritirati in costruzioni chiuse su tre lati, chiamate "pinnate". Alla fermentazione in serbatoi di acciaio inox da 20 hl. segue la maturazione per metà in acciaio e per la restante metà in botti di legno per circa 6 mesi. L’ assembaggio seguente e l’affinamento in bottiglia per altri sei mesi precedono la commercializzazione. Sono coltivati in piccola parte altre varietà autoctone: Nero d’ Avola, il Nerello Cappuccio, l’ Inzolia ed il Catarratto. Oltre alla viticoltura l’ azienda è dedita alla coltivazione, raccolta e confezionamento del cappero.

Loading...