Franz Haas Manna Verticale

Vigneti dele Dolomiti IGT

Il prodotto verrà spedito in una cassa da n°12 bottigle contenente n°4 bottiglie di Franz Haas Manna 2015, n°4 bottiglie di Franz Haas Manna 2016 e n°4 bottiglie di Franz Haas Manna 2017.

La spedizione di questo prodotto potrebbe richiedere alcuni giorni aggiuntivi rispetto alle 48h standard.

425,50 €

iva inclusa

Luogo

Montagna (Bolzano)

Tipologia

Bianco

Vitigni

Riesling Renano, Chardonnay, Gewurztraminer, Sauvignon, Kerner

Alcol

13

Formato

750 ml

Altitudine

350/800 mt s.l.m.

Vinificazione

Uve raccolte e lavorate separatamente. Chardonnay e Sauvignon Blanc fermentano in barrique, le altre varietà in acciaio.

Affinamento

Ultimate le fermentazioni vengono assemblati poi 10 mesi sui lieviti ed infine qualche mese di bottiglia.

Note di degustazione

Giallo paglierino intenso, al naso è complesso ed elegante: un bouquet aromatico davvero strutturato, ben amalgamato e ben riconoscibile. La nota che prevale è il sambuco, emerge un bel sentore floreale di rosa ma anche di fiori di campo. Bella la nota minerale, di pietra focaia, di grafite. Pompelmo rosa, agrumi e frutta esotica. La complessità si ritrova anche al palato grazie ad una struttura importante, piena che equilibra una grande freschezza e sapidità.

Curiosità

Il vino di Luisa, moglie di Franz, dal cui cognome prende proprio il nome. Nasce casualmente al termine di una cena stellata fatta con Franz: 6/7 bottiglie di vino (interamente bevute!) abbinate ad altrettante portate. Al termine una domanda: perchè non creare un solo vino capace di essere abbinato a tutto il menù? La risposta è stata il “Manna”.

Regione

Alto Adige

Nazione

Italia

Abbinamento generico

Piatti di pesce alla griglia o al vapore, sushi e tartare

Abbinamento territoriale/fantasioso

Trota al cartoccio

Calice Consigliato

Temperatura di servizio

Finestra bevibilità

Bevi ora, o attendi

Potenziale evolutivo

oltre 10 anni

Riconoscimenti

Wine Spectator 2018 - 92/100
Gambero Rosso 2018 - 2 bicchieri

Scheda Produttore

La cantina vinifica uve di proprietà fin dal 1880, anno nella quale sono state gettate le basi dell’attuale azienda che viene tramandata da sette generazioni. Oggi lavora uve di 50 ettari, di cui 28 di proprietà mentre i restanti sono di piccoli viticoltori con vigneti in microzone particolarmente vocate. I nostri vigneti sono tutti nei comuni di Montagna ed Egna, sul fianco della montagna del Cilson, e si trovano ad altitudini tra i 240 e gli 850 metri s.l.m.; i terreni sono di varie formazioni, dalla sabbia porfidica, all’argilla fino a terreni ad alto contenuto di calcare. Tra gli anni 1982 e 1986 ebbe inizio un radicale cambiamento nei vigneti: iniziarono a creare nuovi vigneti con densità da 6.000 fino a 12.500 viti per ettaro e selezionando piante a bassissime rese. Già le prime vendemmie di questi vigneti hanno incoraggiato a continuare su questa strada perchè i risultati qualitativi e di longevità dei vini erano e sono di gran lunga superiori alle aspettative.

Scheda Produttore

La cantina vinifica uve di proprietà fin dal 1880, anno nella quale sono state gettate le basi dell’attuale azienda che viene tramandata da sette generazioni. Oggi lavora uve di 50 ettari, di cui 28 di proprietà mentre i restanti sono di piccoli viticoltori con vigneti in microzone particolarmente vocate. I nostri vigneti sono tutti nei comuni di Montagna ed Egna, sul fianco della montagna del Cilson, e si trovano ad altitudini tra i 240 e gli 850 metri s.l.m.; i terreni sono di varie formazioni, dalla sabbia porfidica, all’argilla fino a terreni ad alto contenuto di calcare. Tra gli anni 1982 e 1986 ebbe inizio un radicale cambiamento nei vigneti: iniziarono a creare nuovi vigneti con densità da 6.000 fino a 12.500 viti per ettaro e selezionando piante a bassissime rese. Già le prime vendemmie di questi vigneti hanno incoraggiato a continuare su questa strada perchè i risultati qualitativi e di longevità dei vini erano e sono di gran lunga superiori alle aspettative.

Loading...